Effettua il test di ricerca DNA fetale presso i centri Sanitas Diagnostica evitando l’amniocentesi quando non è necessaria.

Sanitas Diagnostica permette di effettuare il test prenatale di ricerca del DNA fetale per le trisomie. Si tratta di un test non invasivo che evita l’amniocentesi quando non è necessaria. L’esecuzione dell’analisi avviene tramite un prelievo del sangue semplice, sicuro e dalle elevate performance predittive. Da un campione di sangue della gestante viene isolato ed analizzato il DNA fetale libero circolante, che fa parte della placenta. Successivamente in laboratorio vengono ricercati elementi specifici di mutazione del DNA fetale per escludere la presenza di malattie cromosomiche.

I vantaggi del test PrenatalSAFE® KARYO

L’esame del genoma PrenatalSAFE® si svolge con una tecnica non invasiva, priva di rischi per il bambino e per la gravidanza. Mediante le tecnologie più avanzate oggi disponibili, questo test differenzia il DNA del bambino da quello della madre e ne studia quantitativamente il contenuto cromosomico. Se il DNA fetale rilevato è in linea rispetto a quanto atteso, è altamente probabile che non siano presenti le anomalie cromosomiche ricercate, in caso contrario è indicato il ricorso a ulteriori approfondimenti. Il test KARYO consente di rilevare aneuploidie e alterazioni strutturali a carico di alcuni cromosomi del bambino, con risultati simili al cariotipo fetale ottenuto mediante amniocentesi o villocentesi.

  • E’ un test facile da effettuare: basta un semplice prelievo di sangue materno;
  • E’ un test sicuro: nessun effetto collaterale, si evitano i rischi legati all’amniocentesi;
  • E’ un test accurato: la precisione dell’analisi è attestata su un dato del 98-99%
  • E’ un test precoce: si può effettuare il PrenatalSAFE® dalla 10a settimana di gestazione
diagnostica-prenatale-non-invasiva

Ambulatori

Prenota una visita